DOUGHNUTS



Inizio proprio con questa ricetta ...per il semplice motivo che una mia cara amica continuava a chiedermela da mesi ;) Sono i Doughnuts dal libro "Bread, Cake, Doughnut, Pudding" di Justin Gellatly. In questo momento le staranno fischiando le orecchie...

Questi sono i più buoni mai provati, comodi da realizzare perchè se ne stanno a nanna tutta la notte e posso poi continuare al mattino con la formatura e frittura .
Per la farcie vi potete sbizzarrire, non dovete per forza fare queste... anche se vi assicuro che sono favolose.
Il post è lungo, ma è più lungo spiegare che fare ;) Per facilitarvi il lavoro vi allego il video di Justin Gellatly mentre li prepara e le mie foto passo a passo :D
In fondo le note con tutti i consigli che vi posso dare. 



Ingredienti per circa 20 Doughnuts (1kg di impasto):

500g di farina forte (io manitoba commerciale)
60g di zucchero
10g di sale fino
15g di lievito fresco sbriciolato
4 uova
la scorza grattugiata di mezzo limone (solo la parte gialla)
150g di acqua
125g di burro morbido non salato 
Per friggere circa 2 litri d'olio
  
Ingredienti per la crema pasticciera (per tutti i 20 Dougnuts):

500ml di latte intero
6 tuorli
125g di zucchero semolato più 2 cucchiai extra
80g di farina 00
200ml di panna ad alta percentuale di grassi (io ho usato panna fresca comune)
1 bacca di vaniglia

Variante crema al al cioccolato:
Gli stessi ingredienti della crema pasticcera ma aggiungere
150g di cioccolato fondente al 70% sciolto nel latte e usare la metà della panna 

Variante al caffè:
Gli stessi ingredienti della crema pasticciera ma ho aggiunto caffè solubile al latte (ho aggiunto a mio gusto, assaggiando man mano)



Mettere tutti gli ingredienti per l'impasto (eccetto il burro) nella ciotola della planetaria. Montare il gancio a foglia e fare andare la macchina a velocità media per 8 minuti circa, o finché l'impasto non comincerà a staccarsi dalle pareti della ciotola, formando una palla. Spegnere la planetaria e far riposare l'impasto per un minuto circa. 
Far ripartire la planetaria a media velocità e aggiungere il burro, poco per volta (circa 25g per volta).
Quando il burro sarà tutto incorporato, aumentare la velocità e impastare per altri 5 minuti, fino ad ottenere un impasto lucido e liscio. 
Mettere l'impasto ottenuto in una ciotola e coprire con pellicola. Fare raddoppiare, sgonfiare, coprire di nuovo con pellicola e mettere in frigo tutta la notte.



Il mattino successivo tirare l'impasto fuori dal frigo, formare delle palline da 50g l'una (ne verranno circa 20) e appoggiarle su di una teglia ricoperta di carta forno, infarinata. Lasciare un po' di spazio tra una pallina e l'altra per non farle appiccicare quando saranno lievitate. Coprire con pellicola per alimenti (io senza PVC), senza stringere,  e lasciare lievitare per 4 ore o finché non saranno raddoppiate. Preparare la friggitrice o una padella adatta alla frittura e scaldare l'olio a 180°(fare attenzione perchè l'olio bollente è estremamente pericoloso).

Quando l'olio sarà a temperatura e le palline pronte, prenderle con delicatezza (per non sgonfiarle vi potete aiutare con un tarocco infarinato) e friggerle nell'olio profondo, poche alla volta (2 o 3) e 2 minuti per lato circa. Una volta pronti, scolarli e depositarli su carta assorbente e, ancora caldi rotolarli nello zucchero semolato. Disporli quindi in un altro contenitore con carta per fritti e continuare così fino a quando non avrete finito le palline, facendo attenzione che l'olio mantenga la temperatura. Lasciare raffreddare prima di farcire. Per farcire fare un foro lungo la linea chiara e inserire, con la tasca da pasticceria, dai 20g ai 50g di farcia, dipende da cosa inserite....fate in modo che sia ben farcito ma non troppo (per un buon bilanciamento tra impasto e ripieno).




Procedimento per la crema 
Aprire la bacca di vaniglia, raschiare l'interno e mettere nel latte sia i semini che la bacca raschiata. Portare a bollore e lasciare la vaniglia in infusione.
Nel mentre, sbattere per pochi secondi in una ciotola i tuorli e 125g di zucchero, setacciare la farina e mescolare per pochi secondi. versare il latte bollente sui tuorli e farina, mescolando in continuazione per evitare la formazione di grumi. Trasferire il tutto in un pentolino e cuocere, mescolando sempre,  a fiamma media per cinque minuti circa, finché non otterrete una crema soda. Passare il tutto attraverso un colino maglie fitte ed eliminate la bacca di vaniglia. Coprire con un foglio di pellicola per alimenti, per evitare la formazione della pellicina, lasciare raffreddare e conservare in frigo. Montare la panna con i 2 cucchiai di zucchero e unirla alla crema fredda.

                    

Variante al cioccolato
Mescolare al latte 150g di cioccolato fondente (al 70%). Procedere come per la crema pasticcera classica e unire la metà della panna montata.

Variante al caffè
Ho aggiunto caffè solubile (dose a mio gusto) al latte bollente.



 




Note:
I Doughnuts sono buoni appena fatti...ma è possibile conservarli (già farciti) , ben chiusi in un contenitore ermetico, in frigorifero e poi intiepidirli in forno prima del consumo.
Alcuni li ho farciti con confettura di lamponi .
Per l'impasto ho usato manitoba commerciale, la marca non la ricordo ...
Qui in basso trovate le foto passo a passo .. durante l'impasto e formatura 
Qui il link al video dove Justin li prepara (con un'altra farcia ;) )
Io ho fatto metà dose, dimezzando tutti gli ingredienti.
La crema meglio prepararla in anticipo e unire la panna montata prima di farcire.





Commenti

  1. No va beh che spettacolo 😍😍😍😍sei super 🔝💖

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fede <3 grazie ...grazie di tutto :D mi sostieni sempre

      Elimina
  2. Che emozione la prima ricetta! Te ne auguro milioni...❤️
    Dire che sono stupendi è superfluo. Grazie per averla condivisa. Saranno i primi che proverò, appena ho voglia di Doughnuts.
    PS. Quando pubblichi la prossima??? ��

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Roby :D grazie cara ;) e speriamo ...la prossima però sarà fit XD

      Elimina
  3. Sono iooo l'amica rompi sono iooo bravaaa finalmente tutti possiamo godere della tua bravura 😍😍😍😍

    RispondiElimina
  4. Congratulazioni per aver inaugurato il blog!

    RispondiElimina
  5. Fintamente! Bellissima ricetta e bellissimo post ma nn avevo dubbi sulla tua bravura. Aspetto le prossime... ������

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Adele :D contenta ti sia piaciuto...alla prossima ;)

      Elimina
  6. Finalmente !Ti sei decisa!!! Brava Luciana sono felicissima����
    Le tue Doughnuts sono bellissime.. le proverò presto prometto!������

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gabry :D aspetto la tua realizzazione :D ti abbraccio :*

      Elimina
  7. Che meraviglia �� Sarei capace di mangiarne in quantità incredibili!
    Buona fortuna per questa nuova avventura!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ale :D grazie ...speriamo in bene ...sai con te e Mapi qui ...son davvero felice <3

      Elimina

Posta un commento